AKY, la caldaia Apen Group che evita sprechi e inquinamento

Le nuove normative hanno l’obiettivo di raggiungere una sempre maggiore efficienza energetica e di ridurre al minimo l’impatto ambientale, sensibilizzando l’intera filiera.

Un impianto di riscaldamento ecosostenibile, infatti, non solo consuma meno e evita possibili sprechi di calore, ma riduce anche l’inquinamento grazie a tecnologie moderne.

Le caldaie Apen Group ben si integrano all’interno di questo scenario e si possono definire ecologiche e ecocompatibili, perché, pur sfruttando i tradizionali combustibili, si caratterizzano per minori emissioni delle sostanze inquinanti, come gli ossidi di azoto o quelli di zolfo.

Inoltre, con la tecnologia a condensazione grazie al recupero del calore dei fumi di combustione si riesce ad ottimizzare il processo di produzione del calore, raggiungendo consumi minori di gas rispetto a quelli di una caldaia tradizionale.

Scheda prodotto AKY Link

Tali benefici si mantengono costanti per tutta la durata della vita della caldaia e possono essere incrementati dall’affiancamento con accessori di termoregolazione evoluti, come lo SmartWeb, che permettono ad un impianto di riscaldamento di offrire le massime prestazioni di comfort e efficienza energetica.